DIRETTORIO | LA STORIA DEL DIRETTORIO | IL DIRETTORIO SVIZZERO | Contattaci | Links

Il Direttorio Svizzero

Mercatini di Natale

Il Direttorio nella Repubblica Federale Elvetica

Il direttorio creato durante la rivoluzione francese ha deluso le aspettative di molti e l'esperienza si è conclusa in appena quattro anni con Napoleone Bonaparte a porre fine all'immobilismo del governo e ai sogni di giacobini e monarchici.

Nonostante le premesse certamente non positive la Svizzera ha scelto questa forma di governo nel lontano 1848 ed il fatto che sia tuttora una repubblica direttoriale attesta la validità della decisione. Il vertice del governo elvetico è formato da cinque membri, uno dei quali riveste la funzioni di Presidente di turno, pur essendo un primus inter pares, ovvero investito dei medesimi poteri dei colleghi.

Dove

L'equilibrio è, infatti, uno dei cardini del sistema di governo direttoriale con il Consiglio Federale nettamente separato dall'organo legislativo, al quale non lo alcun rapporto fiduciario, esattamente come nella Francia rivoluzionaria.

Il direttorio elvetico così composto svolge al contempo le funzioni di Capo di Stato e di Governo e tale forma di governo è attuata sia a livello nazionale che cantonale.

La presenza di un organo collegiale al vertice della Repubblica è inconsueta per la nostra storia, nel corso della quale è stata talvolta riservata ai momenti d'emergenza, tuttavia, in Svizzera ha garantito la continuità delle istituzioni e ciò anche in ragione delle caratteristiche peculiari dello Stato.

Un altro aspetto determinante per comprendere la forma di governo svizzera risiede, infatti, nella centralità degli istituti di democrazia diretta, in primis il referendum, che consentono il coinvolgimento dei cittadini in decisioni rilevanti e si sposano alla perfezione con le ridotti dimensioni di questo Stato federale.

Risorse Attinenti
Visita i Nostri Portali
Siti Dove Compro Passatempi Food
Navigare Facile Meteo Prestiti A portata di Mouse Risultati Calcio